SMS SalvaBimbo

 

La Cooperativa Gialla è da sempre attenta alla sicurezza dei piccoli utenti dei propri asili nido e alla tranquillità delle famiglie, le quali debbono poter contare sull'affidabilità del personale e vivere l'esperienza nido nel migliore dei modi.

All'inizio del 2017 leggendo articoli di giornale, abbiamo purtroppo notato come anche in Italia siano sempre più frequenti casi di abbandono involontario di bimbi in auto i quali, nella maggior parte dei casi, non sopravvive.

 

“A me non sarebbe successo”. Quante volte abbiamo pronunciato questa frase, leggendo la drammatica notizia di bambini in fin di vita perché abbandonati in auto sotto il sole o al freddo. Sembra assurdo ma può capitare. Lo stato di frenesia e di stress, la routine e la quotidianità della vita moderna, insieme al pericolo di uno stato pre-ipnotico causato talvolta dalla guida, sono tutti fattori che possono indurre ad una distrazione potenzialmente fatale. Gli automatismi della nostra mente generati da questi elementi inducono al rischio involontario di non distinguere un comune oggetto, che talvolta possiamo scordare, dal nostro bambino addormentato sul sedile posteriore dell’auto. Dal 1998 negli Stati Uniti sono deceduti 615 bambini e molti altri casi si sono verificati anche in altri paesi, tra cui l’Italia.

Ci siamo quindi chiesti tutti insieme cosa avremmo potuto fare per aiutare le famiglie ed evitare queste tragedie; ed è allora che abbiamo pensato ad un sistema tanto semplice quanto efficace: SMS SalvaBimbo.

 

Come funziona?

In caso di assenza imprevista o non programmata di un bimbo ed in mancanza di comunicazione della famiglia, si attiverà il sistema #SMSSalvaBimbo della Cooperativa. Dall'asilo partirà un SMS diretto ai cellulari di mamma e papà con un messaggino di avviso che il bimbo non è a scuola. Questo è il nostro piccolo contributo, per evitare l'abbandono involontario dei bambini in auto, purtroppo sempre più attuale e frequente.

 

>> Tre cose ci sono rimaste del paradiso: le stelle, i fiori e i bambini. Dante Alighieri

Per saperne di più

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti