Pet education: animali al nido!

Si tratta di un progetto che rientra nelle AAE (Educazione Assistita con gli Animali) e prevede interventi di tipo educativo e/o ludico-ricreativo attraverso la relazione con l'animale.

 

Il nostro intento è quello da un lato di creare situazioni strutturate rivolte ai bambini finalizzate ad approssimarsi e a conoscere l'animale, dall'altro far in modo che l'animale stesso sia sostegno e supporto alla pratica educativa dell'asilo, attraverso una modalità differente e non abituale. Le caratteristiche specifiche di ogni diverso animale, portano i bambini ad avvicinarsi ad esso mettendo in gioco le competenze sensoriali che loro stessi hanno. Competenze sensoriali che utilizzano nella quotidianità e che utilizzano ancor più nelle esperienze ludiche, espressive e avventurose all'aperto. I bambini tendono a identificarsi con facilità negli animali e conoscerne uno da vicino permette di favorire competenze sociali, cognitive, emotive ed affettive poiché il bambino è invitato ad osservare, sotto la guida dell'operatore specializzato, le reazioni dell'animale e a rapportarsi ad esso con rispetto, attesa, gradualità. Inoltre il bambino è invitato a svolgere piccoli gesti di cura verso l'animale (per esempio accarezzarlo, spazzolarlo, dargli l'acqua o un biscottino) e ciò favorisce lo sviluppo dell'autostima dei bambini che si sentono capaci e soddisfatti nel “saper essere” e “saper fare” per un altro essere vivente.

 

Durante gli incontri i bambini imparano a confrontare le parti anatomiche del loro corpo con quelle dell'animale, imparano similitudini e differenze sui cinque sensi. I giochi proposti lavorano sull'attenzione selettiva dei bambini, sull'apprendimento di nozioni e parole nuove, la coordinazione motoria e la creazione di fiducia tra loro e l'animale. Il tutto accompagnato da un coinvolgimento affettivo alto che veicola ancor più gli apprendimenti.

Tutte le Associazioni con le quali collaboriamo sono in possesso di regolare autorizzazione ASL per questa specifica attività didattica e gli Istruttori professionisti del settore.

A inizio giugno viene poi organizzato un incontro di restituzione rivolto ai genitori, per presentare l'esito dell'attività e condividere con loro le emozioni e le scoperte dei bambini.

Fotogallery 2017

Per saperne di più

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti