Laboratorio di teatro

Progetto Laboratorio di Teatro

“Il teatro è poesia che esce da un libro per farsi umana”

Federico Garcia Lorca

 

Il teatro è per il bambino un magico strumento che collega la fantasia alla realtà, un luogo d'incontro, di espressione e di comunicazione verbale, mimica e gestuale. Il bambino è in grado di esprimere naturalmente una teatralità spontanea e istintiva attraverso il gioco della finzione che quotidianamente lo porta a relazionarsi con il mondo. Il laboratorio teatrale stimola e valorizza le innate potenzialità del bambino che, con l'aiuto di una guida, in un ambito ludico, impara ad esprimersi a scoprire il valore di se stesso, dell'altro, delle cose e della realtà. Proprio in questa fase della loro crescita, i bambini sono particolarmente ricettivi verso gli stimoli che ricevono dall'esterno e iniziano con curiosità e interesse a esplorare il mondo che li circonda e a sperimentare le loro individuali abilità creative; a questo proposito il “gioco teatrale” risulta essere un importante strumento per la graduale scoperta di sé, della creatività personale e per lo sviluppo delle relazioni con l’altro.

Tutto questo acquista ancor più valenza all'interno della dimensione del laboratorio, organizzato secondo un progetto che tiene in considerazione l’età evolutiva dei bambini, le loro esigenze e che viene sviluppato in modo che possano iniziare ad avventurarsi con stupore e emozione nel mondo del teatro.

Il teatro, sotto forma di gioco magico, fatto di stupore e divertimento, esplorazione, scoperta e immaginazione, si inserisce nella scuola come supporto didattico fondamentale per la stimolazione del bambino nella fase dell’apprendimento. Il laboratorio è volto principalmente a:

  • favorire sia l'incontro e la relazione del bambino con il mondo esterno
  • favorire il confronto e l'interazione del bambino con gli altri
  • favorire la scoperta e lo sviluppo delle capacità mimiche e gestuali di ogni bambino
  • aiutare il bambino a prendere coscienza del proprio corpo, dei movimenti e della voce
  • valorizzare le potenzialità espressive di ciascun bambino
  • stimolare la fantasia e la creatività
  • stimolare l’emotività del bambino
  • aiutare il bambino a comunicare emozioni e raccontare utilizzando linguaggi diversi
  • stimolare l'ascolto, l'attenzione e la concentrazione

Per saperne di più

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti