Come impostare un laboratorio musicale e creativo

Richiedi informazioni

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti


Destinatari

Studenti, psicologi, educatori, musicisti, insegnanti e maestre di nido, infanzia e scuola primaria e tutte le figure che operano nei contesti sociali con bambini, anziani, disabili.

Giorni e orari

Sabato 15 febbraio 2020

dalle ore 9.30 alle ore 17.00

(tra le ore 13.00 e le ore 14.00 lunch break)

Sede di svolgimento

Via Monte Nero, 31 Guidonia Montecelio

c/o Sede Direzionale



Descrizione del corso

La musica rappresenta uno strumento per facilitare l’espressività fisica dei bambini e stimolarli al movimento, al canto e in generale alla libera espressione di sé. La musica permette una maggiore conoscenza e controllo del proprio corpo e l’acquisizione di concetti sensoriali e motori quali: il ritmo, veloce-lento, il suono, rumore-silenzio. Attraverso i suoni e la musica i bambini saranno accompagnati in un percorso di conoscenza di sé e di sempre maggiore controllo e consapevolezza delle proprie espressioni emotive e comportamentali. Un laboratorio musicale si basa sul gioco, attraverso il quale si sviluppano le capacità sensoriali, motorie espressive, socio-affettive, è l'elemento che si vuole riportare nel percorso musicale. Il gioco musicale aiuta la conoscenza di se stessi ed è mezzo di interiorizzazione delle caratteristiche spazio-temporali. L'insegnante suona la chitarra in classe o altro strumento e attraverso canzoncine animate, porta il bambino alla conoscenza del ritmo e delle sonorità. Presentare l'attività musicale attraverso questi canali offre, sia al bambino che agli insegnanti, una visione molto ampia del fenomeno musicale. Offre la possibilità di vivere la musica da vicino, inserita continuamente in tutti i contesti del mondo circostante.

Il Corso offre una preparazione di base per operare in asili nido privati, micronidi, Spazio baby, Ludoteche, Centri estivi, Spazi gioco. L’obiettivo è formare gli Operatori con competenze specifiche che intendano utilizzare la musica o il teatro nelle scuole infanzia e primaria, in associazioni, ludoteche, centri sociali. E’ noto che l’utilizzo della musica, del teatro, del movimento e di tutte le arti espressive facilita l’apertura di canali di comunicazione. Cantare, ascoltare, suonare e muoversi in gruppo, secondo le capacità individuali, aiuta e favorisce l'espressione, l'autocontrollo e potenzia le capacità motorie.

Programma del corso

Ore 9.30 registrazione partecipanti

Ore 10.00 Inizio sessione lavori con le seguenti tematiche:

- Metodologie didattico-musicali (Gordon, Orff-Schulwerk…)

- Tipologie di strumenti musicali

- Ritmo e gioco musicale

Ore 13.00 lunch break

Ore 14.00 ripresa lavori:

- Costruire strumenti musicali con materiali di riciclo

- Esercizi esperienziali

Fine lavori ore 17.00

Costo

€ 60,00 entro il 20 dicembre

Docente

Rita Silano

Da sempre appassionata di musica, dedica la sua esperienza alla didattica musicale rivolta alla prima infanzia, ha lavorato e lavora nelle scuole dall'asilo alla primaria in qualità di responsabile dei laboratori di musica, musicoterapia e animazione teatrale. Diplomata in Musicoterapia e Biomusica, da sempre è impegnata a rompere il muro che separa i bambini e i ragazzi con diverse inabilità e il "gruppo dei normodotati". Fautrice della musicoterapia espressiva e fermamente convinta che la musica interviene positivamente nel processo di crescita, maturazione e formazione della personalità fin dalla più tenera età. Scrive storie illustrate ed ebook a tema didattica musicale dedicate alla primissima infanzia. Collabora in qualità di Formatore con Associazioni e Scuole organizzando Corsi di Tecniche di gioco, Team Building, Operatori d'infanzia, Musicoterapia e Animazione per bambini in tutto il territorio nazionale.



Iscriviti subito online