La magia di Pachino: tra orto e piccoli animali

Immaginate di avere un cucciolo in braccio, di accarezzare un coniglio, una capretta, di osservare le galline quando chiocciano o di guardare i pesci rossi nuotare nel laghetto: la sensazione di benessere è immediata, per grandi e piccini.

Cooperativa Sociale Gialla ha da poco rinnovato il nido di via Bonvesin De La Riva, a Roma, dando un'impronta “green” al nuovo corso, a partire dal nome: “Pachino” e, approfittando dei 3000 mq di verde a disposizione, è stato creato l'orto didattico, i percorsi sensoriali e, appunto, un'area pet education.

 

Con la dottoressa Claudia De Giglio, psicologa e responsabile della formazione psicopedagogica e la dottoressa Leyla Mastroianni, psicologa e coordinatrice di Pachino, capiamo i benefici dell'interazione bambino/animale.

 

In genere i bambini giocano col cane o il gatto, difficilmente le nostre case possono ospitare qualcosa di diverso. A Pachino invece i bimbi possono interagire con oche, conigli, caprette, galline. Una sorta di piccola fattoria...

Nella nostra struttura sono presenti proprio alcuni “animali da fattoria”. Galline, oche, pesciolini, cavia peruviana, conigli e caprette tibetane. Proprio queste ultime riescono a instaurare un ottimo rapporto affettivo con i bambini. La capra infatti è particolarmente adatta a favorire i contatti inter-personali offrendo spunti di interazione e gioco. Attraverso le attività con gli animali i nostri bimbi possono sperimentare un senso di responsabilità e autostima. Il bambino infatti prendendosi cura di un altro essere vivente capisce di avere dei doveri, sentendosi più sicuro di sé e delle proprie capacità.

 

Che posto hanno gli animali nel progetto educativo?

L’idea di introdurre gli animali nasce dalla convinzione che la relazione bambino-animale possa apportare una serie di benefici: dall'educare i piccoli al rispetto dell’altro allo stimolare il senso dell’accudimento, dal favorire le capacità relazionali fino alla stimolazione delle capacità sensoriali e motorie, facilitando lo sviluppo della comunicazione verbale e non verbale. A livello educativo insegna ad attendere i tempi dell’altro e la virtù della pazienza. I bambini collaborano e sono parte attiva nel processo di accudimento. Interagire con l’animale infatti mette in moto il desiderio di curare un altro essere vivente e mettersi alla prova in una relazione: insomma una vera e propria “palestra emotiva” nella quale i bambini possono sperimentare emozioni e nuove reciprocità.

 

Da qualche settimana i bimbi hanno cominciato a conoscere i nuovi ospiti di Pachino. Come hanno reagito?

I bambini sono istintivamente attratti dagli animali. Il loro primo contatto con gli ospiti di Pachino è stato caratterizzato da emozioni contrastanti. Da una prima forma di timidezza legata all'essere diverso, sono passati alla curiosità che li ha portati lentamente ad avvicinarsi, lasciando spazio a stati d'animo come stupore, meraviglia e sorpresa.

 

Ci sono percorsi sensoriali che si snodano nell’orto didattico, tra piantine aromatiche e alberi da frutto. Cosa faranno i bambini in questa nuova zona del nido?

L’ambiente esterno di Pachino è un contesto educante che, oltre ad essere un luogo in cui si impara, offre l’opportunità di rafforzare il senso di rispetto per la natura e consente di esprimere e potenziare le capacità emotivo-affettive, sociali, espressive, creative e senso-motorie. Nei percorsi sensoriali, materiale naturale e artificiale si fondono mentre nell’orto i bambini potranno osservare la crescita di una piantina: dal seme al fiore, fino all’albero. Manipolazione e stimolazione sensoriale sono le attività più importanti. L’orto e il giardino sono dei luoghi di scoperta, trasformazione ed esperienza.

Citando lo studioso Robin C. Moore: “I bambini vivono attraverso i sensi. Le esperienze sensoriali collegano il mondo esterno a quello interiore, nascosto e affettivo. L’ambiente naturale è la fonte principale della stimolazione sensoriale e, quindi, la libertà di esplorare e di giocare con esso attraverso i sensi è essenziale per lo sviluppo della vita interiore”.

 

"PACHINO - l'asilo nell'orto" - nido e scuola dell'infanzia

Convenzionato con Roma Capitale e paritaria MIUR

Via Bonvesin de la Riva, 85 Roma - Municipio 4

info@asilopachino.it - 0641469554 - www.asilopachino.it


Scrivi commento

Commenti: 0