Gruppo Educativo

Pamela Giglioli

Mi chiamo Pamela, ho 33 anni, sono originaria di Casciana Terme, un piccolo paese in provincia di Pisa, da circa tredici anni vivo a Firenze dove ho completato il mio ciclo di studi laureandomi in “Psicologia dello Sviluppo”. Il mio approccio lavorativo al mondo dei bambini ha avuto inizio all'età di diciotto anni in un centro di “baby-sitteraggio”. Con il trascorrere degli anni la mia attitudine si è sviluppata anche nei confronti di bambini con disabilità, in questa fase ho avuto la possibilità di vivere un’esperienza emozionante e significativa partecipando, in veste di accompagnatrice, al campionato europeo di “tennis da tavolo per disabili” che si è svolto presso Venezia-Mestre. Dal 2009 lavoro nelle scuole, inizialmente come insegnante di sostegno, successivamente come educatrice nel nido d’infanzia. La passione e la dedizione verso il mondo dei bambini mi ha permesso di migliorare professionalmente sia in senso pratico che teorico, anche in ragione della continua formazione che mi consente di accrescere e sviluppare le capacità di interazione e comprensione dei bambini e di ciò che li circonda. Una prerogativa che mi contraddistingue è sicuramente la giovialità che cerco di trasmettere a chi mi sta intorno, grandi e piccini, finalizzata a creare un atmosfera di serenità e positività. Ad oggi assolvo la funzione di Coordinatrice presso i nidi “Zenzero” e “L’isola che (non) c’è” di Firenze coadiuvata da una splendida équipe che con spirito di abnegazione e costanza rendono possibile lo sviluppo dei progetti della Cooperativa Gialla.


Beatrice Zagarese

Sono Beatrice, ho 39 anni e da più di 20 anni lavoro con i bambini. Mentre studiavo all'Università "Storia del teatro e dello spettacolo" mi occupavo di progetti nelle scuole dell'infanzia di Firenze come insegnante di danza espressiva e collaboravo con un nido aziendale come educatrice. Dopo la laurea mi sono dedicata alla mia passione, la danza come organizzatrice di spettacoli ma l'arrivo del mio primo figlio mi ha fatto mettere da parte la valigia... Così mi sono iscritta a Scienze dell'Infanzia e dopo la nascita della mia seconda figlia ho iniziato a lavorare nei nidi.

Sono attiva, socievole, solare... stare con i bambini è un po' come sentirsi a casa, adoro vederli crescere, conquistare piccole e grandi autonomie, aiutarli quando sono in difficoltà e divertirmi con loro... tornando anch'io bambina!


Chiara Fornari

Ciao sono Chiara. Ho 24 anni e sono di Firenze. Fin da ragazza ho sempre svolto attività di volontariato con persone disabili, anziani, ragazzi e bambini perché sono esperienze che, oltre ad aver contribuito alla mia formazione, mi hanno sempre riempito il cuore di gioia. Per tale motivo ho intrapreso il percorso universitario e mi sono laureata in Scienze dell'Educazione Sociale all'Università di Firenze. Durante gli studi mi sono avvicinata e innamorata del mondo dei bambini lavorando come animatrice feste, babysitter e animatrice centri estivi. Amo il loro modo di meravigliarsi e stupirsi davanti alle piccole cose. Da quasi due anni lavoro per la Cooperativa Sociale Gialla, prima all'asilo nido Zenzero e adesso all'asilo nido Isola che (non) c'è. Qui si respira un'aria di serenità e il lavoro di squadra è ottimo.

 


Manuela Iacoi

Ciao, sono Manuela. Ho 26 anni, sono nata e vivo a Firenze. Mi sono diplomata in “Dirigente di Comunità” nel 2012. Sono una ragazza generosa, estroversa, solare e sempre pronta a fare nuove amicizie. Mi piace molto viaggiare, sciare e andare al mare. Amo il mio lavoro... per questo ho sempre lavorato con i bambini facendo la baby-sitter e da ben 6 anni faccio l’educatrice. È da 2 anni che lavoro per la Cooperativa Sociale Gialla presso il nido "L’isola che (non) c’è".

Perché amo il mio lavoro? Lo amo perché fare l’educatrice al nido significa costruire relazioni di fiducia e in particolar modo mi piace il legame che riesco ad instaurare ogni volta con i bambini, loro riescono a darti delle forti emozioni. Lo amo anche perché significa entrare ogni giorno in punta di piedi nella vita di una mamma e di un papà che lasciano tra le mie braccia ciò che anno di più prezioso. La mia frase preferita? “Trova un lavoro che ami e non lavorerai neppure un giorno della tua vita”.


Martina Matucci

Ciao sono Martina, sono di Firenze e ho 28 anni, mi sono laureata in Scienze dell'Infanzia nel 2012. Finito il liceo ho deciso di intraprendere la strada verso il mondo dell'infanzia e sono sempre stata convinta di aver preso la decisione giusta. Da molti anni lavoro con bambini di diverse età, dai 3 ai 12 anni, prima come babysitter e come animatrice dei centri estivi, poi come educatrice al nido (amo questo lavoro!). Durante il mio percorso ho incontrato colleghi e colleghe che mi hanno stimolato ad andare avanti per questa strada e ad amare ancora di più ciò che faccio. Adoro i bambini perché tutti i giorni con i loro sorrisi, le loro carezze e i loro piccoli gesti mi trasmettono tanto amore. Ho iniziato quest'anno a lavorare per la Cooperativa Gialla e sono al nido L'sola che (non) c'è all'interno del Palazzo di Giustizia di Firenze; mi trovo molto bene, soprattutto grazie alla nostra splendida équipe.


Graziella Petralia

Ciao sono Graziella, sono nata a Firenze, ho 50 anni, sono sposata e ho due figli maschi... e sono anche diventata nonna! Da circa 9 anni esercito la funzione di ausiliaria presso gli asili nido. Da 3 anni lavoro con la Cooperativa Sociale Gialla. Ho lavorato un anno al nido Zenzero e da due anni sono al nido l'Isola che non c'è situato all'interno del Palazzo di Giustizia di Firenze. Questo lavoro mi piace molto perché mi permette di stare a contatto con la mia vera passione, i bambini, che con i loro sorrisi trasmettono quotidianamente gioia e serenità!


Alessandro Ghizzani

Ciao sono Alessandro, ho 49 anni e sono uno degli ausiliari del nido “L’isola che non c’è”. Oltre ai compiti quotidiani di routine, svolgo anche il compito del trasporto del cibo dalla “fucina di Zenzero” all'asilo del Tribunale, oltre a provvedere a tutti gli approvvigionamenti per soddisfare tutti i bisogni di cui i miei piccoli amici necessitano; forse per questo loro mi percepiscono come il loro ”Gigante Buono”.

Ho un doppio diploma come Maestro e Dirigente di Comunità e ho un attestato professionale di Educatore e animatore di Comunità, prima di approdare alla Cooperativa Gialla ho lavorato diversi anni nell'ambito sociale e nel sostegno alle persone diversamente abili.


Esplora l'asilo